Carrello spesa

A casa? 6 consigli per intrattenere i bambini

Vertellis Admin

A casa? 6 consigli per intrattenere i bambini!

“Mamma, lo sta facendo di nuovo!” Ogni vacanza era sempre la stessa storia. Dopo qualche giorno insieme io e mia sorella iniziavamo a litigare. E ora che siamo a casa insieme, beh...puoi immaginare che sta succedendo. Non bastava il Coronavirus, dobbiamo pensare anche ai nostri litigi. Per fortuna abbiamo raccolto 6 divertenti consigli per rendere la situazione un po’ più tranquilla, e magari addirittura educativa!

Numero 1, vincitore assoluto: “La maglietta dell’andare d’accordo”

Una mamma intelligente ha pensato “Ma sì, lo faccio!”, ha preso un paio di forbici e ha tagliato una maglietta sotto l’apertura del collo per poi metterla sulle figlie che stavano litigando. Ok, non è proprio educativo ma...dobbiamo confessare che ci sembra un’idea esilarante! 

la maglietta dell'andare d'accordo

Numero 2: bingo! 

Incarta delle sorpresine, per esempio caramelle o piccoli regali, per darle come premio a chi si comporta bene e aiuta con le faccende di casa! Magari così prenderanno in considerazione l’idea di aiutarti o, almeno, di essere meno scalmanati.

Numero 3: tablet, smartphone e videogiochi

Un metodo sicuro per tenere tranquilli i bambini, anche per ore e ore. Certo non ideale, visto che nella società di oggi andrebbe rivalutata l'importanza del tempo online e del prestare attenzione alle persone a noi fisicamente vicine invece che ai dispositivi elettronici. Inoltre alcune ricerche scientifiche suggeriscono che potrebbero causare danni allo sviluppo - insomma, non il massimo, soprattutto per i bambini più piccoli. L’idea numero 4 potrebbe essere un’ottima alternativa a lasciare i bambini di fronte a uno schermo...

Numero 4: un gioco basato sulle domande

Un semplice gioco basato sulle domande, magari in grado di insegnare qualcosa sia a bambini che genitori. Vertellis Edizione Famiglia è ottimo quando si è costretti a restare a casa per lunghi periodi di tempo. Si basa su domande leggere ma stimolanti riguardanti sia sé stessi che la propria famiglia e che forniscono spunti per parlare di argomenti di cui normalmente sarebbe difficile farlo. Oltre a essere divertente permette di far nascere conversazioni profonde e significative. 😊

Ti proponiamo alcune domande prese da Vertellis Edizione Famiglia:

  1. Quali sono le tue tradizioni o usanze di famiglia preferite?
  2. Come ti comporti nei confronti degli inconvenienti? 
  3. Se avessi l'attenzione del mondo intero per quindici secondi, cosa faresti o diresti?
  4. Quando si tratta di crescere i bambini, cosa reputi o credi che reputeresti la cosa più divertente o la più difficile?
  5. C'è qualcosa a cui pensi, di cui ti preoccupi o che trovi emozionante?

 

Scrivi le risposte su un foglietto per poi passarle agli altri e ti garantisco che riuscirai ad avere conversazioni uniche e particolari con i tuoi bambini!

Questo gioco ti incuriosisce? Allora clicca qui!

Numero 5: faccende domestiche

Chi ha detto che non si può essere produttivi e contemporaneamente intrattenere i bambini? Potresti permettergli di aiutarti in cucina - evitando che si occupino di oggetti appuntiti o comunque potenzialmente pericolosi -  stendere il bucato, innaffiare le piante...l’importante è seguirli per assicurarsi che non facciano danni. Potresti anche permettergli di unirsi a te quando fai Zumba o Pilates online. Così non solo ti aiuteranno a svolgere le faccende di casa, ma anche a trovare la motivazione per l’esercizio fisico.

Numero 6: audiolibri

Non ne puoi più di giocare con gessetti, cuscini o costruzioni? Allora mettiti le cuffie e ascolta un audiolibro. Magari versati anche qualcosa da bere e fai un pisolino. E pensare che normalmente non vogliono neanche ascoltare. :) 

Batti il cinque!

Bart!